Marina Piccola

Ci piace pensare che qui Ulisse sia stato tentato dalle sirene.

La baia di Marina Piccola è il posto giusto dove dirigersi se cercate una spiaggia con vista sui Faraglioni.

Come arrivare a Marina Piccola

Marina Piccola si affaccia sul versante sud dell'isola. Dalla Piazzetta si può prendere l'autobus che parte dal capolinea oppure scendere a piedi, percorrendo prima Via Roma fino alla località Due Golfi e poi imboccando le scalette di Via Mulo. E' una piacevole passeggiata di circa un quarto d'ora.

Vicino alla piazzetta del capolinea autobus di Marina Piccola si trova la scalinata che conduce alla spiaggia di ciottoli e la piccola Chiesa di S. Andrea, costruita nel 1900.

cendendo lungo le scale si arriva allo "Scoglio delle Sirene" che, secondo le teorie di alcuni studiosi, era il luogo in cui si trovavano le terribili sirene narrate da Omero nell'Odissea. Queste rocce dividono la baia di Marina Piccola in due piccole spiagge: Marina di Mulo e Marina di Pennauro, utilizzate dagli antichi romani come piccolo porto.

Se avete in programma una giornata a Marina Piccola vi suggeriamo di arrivare al mattino: in questa zona dell'isola il sole va via a metà pomeriggio (d'estate intorno alle 17). 
Marina Piccola è il posto perfetto anche per un tuffo invernale: è riparata dal vento e l'esposizione al sud assicura sempre qualche grado in più rispetto al resto dell'isola